Cavaso del Tomba

Enpa per attraversamento rospi su strade

L'Enpa organizza l'accompagnamento dei rospi su varie zone del trevigiano. E' noto che da metà febbraio inizia la migrazione degli anfibi sul Montello e ai Laghi di Revine, una dei più importanti fenomeni migratori d'Italia con una media di 50/60mila esemplari a stagione. L'azione di salvataggio è svolta unicamente da volontari che, dall' imbrunire, pattugliano le carreggiate per raccogliere gli anfibi e trasportarli dall'altro lato della strada affinché possano raggiungere indenni gli specchi d'acqua per posare le uova per la riproduzione.L'Enpa cerca dunque volontari che diano una mano a salvare questi preziosi animali che sono una specie a rischio d'estinzione ovunque, a causa della distruzione e sottrazione dell'habitat e dell'inquinamento. Questi animali sono preziosi per l'agricoltura cibandosi d'insetti e importanti bio-indicatori dello stato di salute dell'ambiente. La loro presenza è il termometro che indica lo stato di salute dell' ecosistema che li ospita, comunemente definito biodiversità.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie