Cavaso del Tomba

Serra in casa per marijuana,2 denunciati

Alternavano lo studio universitario con una fiorente attività di coltivazione e vendita di marijuana i due studenti denunciati dai finanzieri di Conegliano.Sequestrata nella cantina di un'abitazione una serra per la coltivazione di marijuana con oltre 100 piante, alte anche più di un metro. In casa di uno dei due giovani sono stati trovati nuovi germogli, marijuana in barattoli e bustine per un etto e mezzo. L'indagine è iniziata quando i finanzieri hanno scoperto che uno studente di 22 anni commercializzava on line marijuana, soddisfacendo cosi gli ordini fatti da consumatori della zona. Dopo una serie di pedinamenti è scattata la perquisizione presso la casa del giovane. Oltre alla marijuana, sul computer sono state trovate riprese video della serra poi individuata in uno stabile di proprietà di un altro giovane al quale era intestata l'utenza elettrica, con bollette piuttosto rilevanti. Nella cantina i due avevano le apparecchiature necessarie per la coltivazione della marijuana.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie