Cavaso del Tomba

Supermercato in villa,Italia Nostra choc

Una provocazione ma anche una proposta: trasformare dimore storiche in negozi se non addirittura in ipermercati. E' ciò che lancia, parlando del futuro della palladiana Villa Emo di Fonzolo di Vedelago (Treviso), il responsabile provinciale di Italia Nostra, Romeo Scarpa. L'obiettivo è di fare della prestigiosa dimora un progetto-pilota anche per altri luoghi vincolati sull'esempio del Fontego dei Tedeschi a Venezia. La villa è in vendita e Italia Nostra spera in un intervento statale. Non così Scarpa: "abbiamo distrutto il suolo veneto costruendo mentre abbiamo beni da favola che i privati non riescono a gestire - dice -, si chiede l'intervento dello Stato, quando con una nuova 'visione' anziché scandalizzarsi si tornerebbe all'antico". "Il tutto - rileva - quando storicamente la villa era la casa del signore che gestiva un territorio, facendo nascere il borgo, producendo e commerciando". "Chiaro - sottolinea - che beni come villa Emo andrebbero gestiti in modo diverso".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie