Valanghe: Dolomiti, pericolo a grado '4'

Sulle Dolomiti venete il rischio valanghe sta salendo da livello '3' a '4' quindi forte a causa delle precipitazioni nevose in costante aumento stimate, a seconda delle quote da 25 a 40 centimetri di nuovi apporti. Lo si rileva dalle previsioni dell'Agenzia regionale per l'ambiente del Veneto (Arpav) e dei tecnici del Soccorso alpino. Secondo l'Arpav il pericolo di valanghe è in progressivo aumento in relazione alle precipitazioni nevose fino a diventare forte (grado 4) nelle zone dove i cumuli di neve fresca saranno superiori a 80-100 cm. Sono da aspettarsi numerose valanghe spontanee di dimensioni da medie a molto grandi lungo i percorsi abituali sui versanti in tutte le esposizioni. Le valanghe potranno interessare vie di comunicazione e aree sciistiche specie oltre i 1500 metri di quota.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Cavaso del Tomba

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...